Calamandino (Citrus Mitis)

L'amore per la Terra, per il verde che cresce e dona buoni frutti.

Calamandino (Citrus Mitis)

ll Calamandino è un ibrido intragenerico tra due individui del genere Citrus (in questo caso, probabilmente il Citrus reticulata) e il kumquat (Citrus japonica), che era stato assegnato al genere Fortunella e per questo a volte il nome del calamondino fa ancora riferimento a questa classificazione.Il calamondino è usato principalmente come albero ornamentale, piuttosto che come alimento, malgrado il frutto sia commestibile. Il calamondino è noto con nomi diversi, tra cui: calamonding, calamondin orange, calamansi, calamandarin, golden lime, kalamunding, kalamansi, Philippine lime, Panama orange, Chinese orange, musk orange e acid orange. Anche il nome botanico genera una certa confusione, dato che il calamondino è stato originalmente identificato come Citrus mitis Blanco, C. microcarpa Bunge o C. madurensis Lour.: tutti nomi che lo designavano come appartenente al genere Citrus. Più tardi, è stato definito come ibrido × Citrofortunella. Il calamandino è ampiamente coltivato nelle Filippine, in Malaysia ed è coltivato anche nelle parti settentrionali della vicina Indonesia e nella Cina meridionale. Nelle Filippine è disponibile durante tutto l’anno e si trova comunemente nella forma acerba, non completamente maturo. Quando lo si lasci giungere a completa maturazione, assume un colore arancio mandarino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »